TuView , Tunnel Inspector e Tunnel-Info

per la gestione informatizzata dei tunnel stradali/ferroviari

Software "TuView"

Il software Tuview consente di visualizzare, analizzare ed elaborare i dati rilevati tramite strumentazione TSS “Tunnel Scanner System”.

Il programma permette la visualizzazione dei tre canali di rilievo della galleria: rilievo fotografico, rilievo termografico e rilievo geometrico.

Le immagini sono presentate come esplosione in piano dell’intera superficie della galleria rilevata a 360°, compresa la pavimentazione.

E’ possibile, per ogni tipo di rilievo, scorrere le immagini ad una predefinita progressiva con assoluta precisione.

Le tre tipologie di rilevo possono essere visualizzate singolarmente o contestualmente, facilitando così l’individuazione di particolari fenomeni tramite l’analisi comparata dei canali.

Immagine fotografica, Tuview, Sina
Immagine termografica, Tuview, Sina
Sezione con sagoma limite, Tuview, Sina

Il software permette di estrarre svariate informazioni sulle sezioni, come la distanza di un punto rispetto a qualsiasi altro, la superficie della sezione ed il perimetro.

E’ inoltre possibile impostare una sagoma teorica in un punto particolare della sezione e farla scorrere lungo la galleria.

Questo permette di ottenere la mappa dei punti di contatto con il paramento che, sovrapposta all’immagine visiva, offre un valido strumento di analisi della regolarità del fornice.

Il rilievo geometrico consente inoltre la realizzazione di zoom tridimensionali ad alta definizione.

Grafico altezza di “gabarit”, Tuview, Sina
Particolare 3D di un distacco di volta, Tuview, Sina
Termografia 3D, Tuview, Sina

Software "Tunnel-Inspector"

Utilizzando le immagini laser acquisite dal rilievo TSS, il software permette di informatizzare i dati relativi allo stato conservativo della galleria e di censire tutti gli impianti presenti (illuminazione, ventilazione, canalette, ecc.) oppure, eventualmente, di associare i risultati riscontrati durante successive ispezioni di campagna.

Il Tunnel Inspector combina processi digitali per l'acquisizione e l'elaborazione delle informazioni con i metodi classici di set up di indagini in situ.

Gli ingegneri hanno a disposizione le risultanze in funzione della data d’ispezione dei tre canali (termografico/profilometrico e fotografico ad alta definizione) per l’intero fornice di galleria. Questo consente di stimare e catalogare gli ammaloramenti per severità ed estensione, monitorarne l’evoluzione, studiare piani d’intervento organici che combinino l’optimum economico con il livello di servizio atteso non trascurando l’attenzione per la minima interferenza d’esercizio. I dati così elaborati consentono analisi uno a molti, per tipo di galleria, tecnologie costruttive, efficacia degli interventi manutentivi, grazie alla rappresentazione a istogrammi delle estensioni delle anomalie omogenee.

Sw su notebook per ispezione di campagna, Software Tunnel-Inspector, Sina
Digitalizzazione di una anomalia, Software Tunnel-Inspector, Sina
Risultato della Scheda Anomalie, Software Tunnel-Inspector, Sina
Grafico quantificazione (m2) installazioni, Software Tunnel-Inspector, Sina
Grafico quantificazione (m2) installazioni, Software Tunnel-Inspector, Sina

Software "Tunnel-Info"

Il software, creato e sviluppato sulla scorta del know-how della Società, permette di “navigare” all’interno di una rete di gallerie, offrendo la possibilità sia di visualizzare tutte le informazioni di dettaglio di una singola galleria e di un singolo rilievo, sia di poter confrontare, in automatico, le ispezioni condotte in anni differenti sulla medesima opera o su una parte specifica dell’opera stessa.

In particolare, esso permette di archiviare e gestire i rilievi provenienti dall’indagine con la strumentazione TSS “Tunnel Scanner System” unitamente alle risultanze fornite dalle ispezioni visive effettuate, a diverse cadenze temporali, utilizzando come supporto le immagini stesse provenienti dal rilievo TSS.

Queste informazioni, aggiornate di volta in volta ed archiviate, consentono di creare un database dell’evoluzione del degrado della struttura ed anche di definire specifici modelli di deterioramento dell’opera in base ai quali programmare con tempestività gli interventi di manutenzione.

Inoltre il software elabora un riepilogo statistico, sotto forma di grafico, delle variazioni percentuali rilevate in anni successivi che viene utilizzato sia per individuare rapidamente le tratte di galleria con le variazioni più consistenti, sia per confrontare l’evoluzione del degrado tra le diverse opere. Tunnel-Info è correntemente utilizzato con successo per la redazione dell’elenco delle priorità di manutenzione per molte gallerie dislocate su diverse tratte autostradali per un totale di circa 200 gallerie.

Rappresentazione automatica delle altezze di gabarit destro e sinistro della galleria Della Foce, Software Tunnel Info, Sina
TORNA SU